Intestazione ACAT

Il sito si vede meglio con Firefox


motorino_piccolo


gravidanza


non_giocare

NEWS

SPORT LIBERO DALL'ALCOL: 

SIA DI BUON ESEMPIO PER IL FUTURO

.
La grande Federica Pellegrini ha stabilito ieri il record mondiale sui 400 s.l. di nuoto, conquistando una bellissima medaglia d'oro ai XVI Giochi del Mediterraneo in svolgimento a Pescara,  ma anche noi dello staff " Servizio di alcologia di Pescara + Polisportiva Robur + Pallamano Ogan " ed altre associazioni sportive che si sono aggiunte al progetto nel tempo, abbiamo conquistato un record storico nel suddetto, prestigioso ambito internazionale . 

f.Pellegrini

Per la prima volta in 60 anni di storia della suddetta manifestazione, non vi sono stati sponsors "alcolici" negli impianti sportivi dove si disputano i Giochi, non solo, ma  anche un nostro enorme striscione con lo slogan "Sport libero da Alcol" campeggia ormai da giorni all' ingresso dello Stadio Adriatico, dove i nostri operatori distribuiscono materiale informativo su detta campagna di prevenzione alcologica.
Io personalmente ero nel posto citato anche nel giorno dell' inaugurazione nonostante una fitta pioggia estiva, ma quando sono sfrecciate gli aerei delle famose Frecce Tricolori su nel cielo plumbeo, non sapevo se le gocce che mi rigavano le guance fossero  miste alle mie lacrime.
Ai XVI  Giochi del Mediterraneo ci siamo anche noi, quelli del "Più Sport meno Alcol " e della "Sport libero da Alcol", con i gli  slogans ma  soprattutto col nostro tenace impegno sociale.

Roberto Garzarella.



Discoteche, da agosto le nuove regole

luci


.
Arriveranno ad agosto i primi divieti per le discoteche romane: stop alcol ai minori di 16 anni, bando ai barman al di sotto dei 18 anni, stewart al posto dei buttafuori

A fine luglio sarà efficace la prima parte del regolamento dei locali da ballo previsto dal protocollo firmato nei giorni scorsi dal Campidoglio, dalla Confesercenti e dalla Confcommercio. A spiegare il cronoprogramma dell'attuazione delle nuove regole è stato il delegato al centro storico Dino Gasperini che ha sottolineato la necessità «che il regolamento venga trasformato in un atto amministrativo, una delibera o memoria di giunta o un'ordinanza». Prima le regole saranno trasmesse ai minisindaci della Capitale che le valuteranno e ne prenderanno atto. Tra le prime regole ad essere subito esecutive c'è anche la diffusione di messaggi di sensibilizzazione contro l'abuso di alcolici; la stipula di convenzioni per il trasporto pubblico in modo da renderlo più efficace con l'istituzione di servizi navetta. Infine, i titolari delle discoteche dovranno ottenere le certificazioni di impatto acustico. «Per la formazione degli stewart e per la realizzazione del marchio di qualità - ha concluso Gasperini - ci vorrà un pò più di tempo». (*)

 

(*) Nota: come abbiamo già sottolineato, è una colossale presa in giro.

Il divieto di somministrazione ai minori di 16 anni e il bando ai barman a vendere alcolici se hanno meno di 18 anni sono leggi in vigore da decenni.






.